Estrema Verapaces

Guatemala avventura verde

Galleria

9 giorni 1° giorno Aeroporto – Città del Guatemala Trasferimento dall'aeroporto a Città del Guatemala nell'hotel di tua scelta. Se arrivi di mattina, Maya Kakaw ti propone un percorso per la capitale con la visita dei più importanti musei della città, del Palazzo Nazionale della Cultura, della Cattedrale. Pasti tutti inclusi 2° giorno Città del Guatemala – San Jerónimo Museo El Trapiche – Cascate di Ram Tzul – Hotel Posada del Quetzal La mattina presto si parte da Città del Guatemala per la Valle del Motagua. Durante il tragitto sarà possibile apprezzare la bellezza del bosco subtropicale secco, la regione più arida del Centroamerica, ma anche ricchissima di vita e specie endemiche. Saliamo fino alla Sierra de Las Minas, il bosco umido più grande e importante dell'intera America Centrale, per poi ridiscendere verso la Valle de Salamá ed arrivare al piccolo paese di San Jerónimo, dove visiteremo il Museo "El Trapiche" (mulino), terza azienda zuccheriera in tutta America Coloniale, che fu gestita dai Domenicani. Risaliamo nuovamente verso la sommità della Sierra de Las Minas, attraversando foreste di pini, abeti e querce, per giungere alle cascate di Ram Tzul “Lo spirito della montagna”. Si arriva alla cascata con una camminata di circa 40 minuti. Volendo, è anche possibile fare il percorso a cavallo. Potrete godervi un piacevole bagno nelle acque fresche del lago sottostante la cascata,. Il salto ha una caduta di quasi 80 metri. A fine giornata raggiungeremo la Posada del Quetzal dove potremo riposare davanti al camino delle nostre capanne. Pasti Colazione al sacco Pranzo a Ram Tzul Cena all'Hotel Posada del Quetzal 3° giorno Hotel Posada del Quetzal - Ranchitos del Quetzal – Cobán – Grotte del Re Marcos Molto presto ci recheremo all'Hotel Ranchitos del Quetzal, per fare colazione, ma soprattutto per cercare di vedere l'uccello simbolo del Guatemala: il Quetzal. Attraversiamo, poi, Coban e ci dirigiamo a San Juan Chamelco, dove si trovano le Grotte del Re Marcos, alle quali dedicheremo una lunga visita. Chi lo desidera, potrà fare un bagno rinfrescante nelle acque cristalline del laghetto alimentato dal fiume che esce dalle grotte. Dormiremo in comode capanne vicine allo scorrere rilassante del fiume. Pasti Colazione a Ranchitos del Quetzal Pranzo a Rey Marcos Cena a Rey Marcos 4° giorno Grutas del Rey Marcos – Cobán – (tour del caffé e vivaio delle orchidee, Casa dacuña) - Lanquín Di mattino presto prendiamo la direzione di Cobán, dove faremo colazione alla Casa D’acuña. Qui è possibile apprezzare alcune varietà di orchidea e gustare il profumato Té Chirrepeco (té negro). Ci dirigiamo, poi, verso Lanquin per visitare le grotte e osservare il volo di migliaia di pipistrelli. Il percorso è di 11 km di sterrato e attraversa un paesaggio veramente meraviglioso: dai 1300 metri di Coban scendiamo fino a 300 metri sul livello del mare. Qui il clima è caldo. Pasti Colazione a Cobán Pranzo a Lanquín Cena in Hotel 5° Giorno Lanquín – Semuc Champey – Chisec Hotel Ci dirigiamo verso le piscine di semuc Champey. Per arrivarci è necessario percorrere altri 11 km di sterrato, ma lo spettacolo delle acque verde smeraldo di Semuc Champey ci ripagheranno delle difficoltà. Sarà possibile salire sul belvedere che sovrasta i laghetti e dal quale si gode di una panoramica impressionante. A mezzogiorno partiamo per Chisec dove ci attende un hotel con piscina. Pasti Colazione a Lanquin Pranzo a Semuc Champey Cena in Hotel 6° Giorno Chisec Hotel –Grotte di Candelaria Camposanto – Laguna de Lachuá Partenza per le grotte di Candelaria Camposanto. Il percorso all'interno delle grotte può essere coperto a piedi, ma vi è anche la possibilità di realizzarlo sull'acqua facendo tubbing. Le grotte furono utilizzate dai maya nel periodo classico per celebrare cerimonie e riti. Nel post-classico furono chiamate Xibalbá, luogo dell'oscurità, e potevano essere paragonate all'inferno cristiano. Per i maya Qeqchis rappresentano un luogo sacro nella visione cosmogonica. Alla fine della visita ci dirigiamo verso il Parco Nazionale della Laguna Lachua transitando su una strada sterrata. E' importantissimo arrivare abbastanza presto sia per una questione di sicurezza, sia per avere la possibilità di godere del tramonto dal molo della laguna. Pasti Colazione al Chisec hotel Pranzo a Candelaria Camposanto Cena al campo di Laguna Lachuá 7° giorno Laguna de Lachuá – Lagunas de Sepalau - Hunal Yeh Prima di partire faremo un meraviglioso bagno nelle acque cristalline della laguna. La partenza è programmata in modo tale da garantire l'arrivo in mattinata a Hunal Yeh. Qui si può praticare il canopy, il trekking, il birdwatching, l'equitazione, la pesca o il tubbing. Pasti Colazione a Laguna Lachuà Pranzo a Hun Nal Yeh Cena a Hun Nal Yeh 8° giorno Hunal Yeh – Cobán - Guatemala La mattina successiva, prima di partire per Città del Guatemala, si potrà dedicare del tempo alle attività che non si sono praticate il giorno antecedente. Ci fermeremo a Coban per gustare la cucina tipica della zona: il kaq Ik e l'arrosto di agnello con verdure. Pasti Colazione a Hun Nal Yeh Pranzo a Cobán Cena a Città del Guatemala 9° giorno Città del Guatemala - Aeropuerto Trasferimento dall'hotel all'aeroporto. Fine dei nostri servizi. Buon viaggio di ritorno. Pasti non inclusi nel pacchetto Condizioni di viaggio Il numero minimo per effettuare questo viaggio è di due persone. Viaggiare in un gruppo maggiore di 4 persone è più conveniente. E' necessario prenotare con 20 giorni di anticipo per permetterci, così, di riservare gli hotel. Con tempi di prenotazione inferiori, è sempre possibile effettuare il viaggio, ma le condizioni potrebbero essere differenti. E' previsto un anticipo del 50% , mentre il saldo dovrà essere versato prima dell'inizio del tour. Prendere visione delle altre condizioni di viaggio.

Galleria